Appassionato viaggio nella Venezia del 1797, tra nobili e misteri.

Quando Alessandro Rinaldi, Conte di Treviso, si scontra con una fanciulla e inavvertitamente la ferisce, ciò che desidera è dimenticare l'accaduto. Ma Lavinia Carrer gli ha rubato subito il cuore, forse perché la sua bellezza è pari solo al suo orgoglio, e in questo loro due sono uguali. E così, pur deciso a non permettere che alcun sentimento ostacoli la decisione che ha preso sul futuro, e che lo porterà lontano da Venezia, Alessandro non resiste alla tentazione di fare a Lavinia una proposta scandalosa: accompagnarlo al ballo del doge.

Iscriviti alla newsletter di Sarah Mathilde Callaway per continuare a sognare con i romanzi d'amore della stagione Primavera/Estate 2018!

Informativa Privacy (Leggi)
Romanzi in e-book: scorri le collezioni
Romanzi cartacei: scorri le collezioni

Sarah Mathilde Callaway

Sarah Mathilde Callaway vive a Verona, nella città dell'amore.
Ha iniziato a scrivere all’età di tredici anni sui tasti di una vecchia macchina da scrivere, appassionandosi alla letteratura inglese, russa, francese e laureandosi in Lettere, quando il destino l'ha portata alle porte di Romeo e Giulietta dove la scrittrice ha esordito nel febbraio 2015 con il progetto internazionale di Writer in the city of Love, durante l'evento internazionale Verona in Love.

Ogni giorno respira l'atmosfera di Shakespeare tra le vie cittadine che la conducono alla Torre antica, di cui si occupa. Ama scrivere romanzi d’amore guardando le chiome degli alberi mossi dal vento, in mezzo alla gente e nei luoghi raccontati da Shakespeare, le basta una penna tra le mani per accendere il cuore.

È tra le prime Indie Authors ad avere tradotto il suo primo romanzo "The Tulip Garden" per i Paesi Anglofoni. In Italia ha pubblicato diversi romanzi tra storici e contemporanei, è membro di RWA (Romance Writers of America).

Sarah Mathilde Callaway

Sarah Mathilde Callaway vive a Verona, nella città dell'amore.
Ha iniziato a scrivere all’età di tredici anni sui tasti di una vecchia macchina da scrivere, appassionandosi alla letteratura inglese, russa, francese e laureandosi in Lettere, quando il destino l'ha portata alle porte di Romeo e Giulietta dove la scrittrice ha esordito nel febbraio 2015 con il progetto internazionale di Writer in the city of Love, durante l'evento internazionale Verona in Love.

Ogni giorno respira l'atmosfera di Shakespeare tra le vie cittadine che la conducono alla Torre antica, di cui si occupa. Ama scrivere romanzi d’amore guardando le chiome degli alberi mossi dal vento, in mezzo alla gente e nei luoghi raccontati da Shakespeare, le basta una penna tra le mani per accendere il cuore.

È tra le prime Indie Authors ad avere tradotto il suo primo romanzo "The Tulip Garden" per i Paesi Anglofoni. In Italia ha pubblicato diversi romanzi tra storici e contemporanei, è membro di RWA (Romance Writers of America).